Contributi a fondo perduto per la partecipazione a Fiere internazionali

L’obiettivo è promuovere l’attrattività del “Sistema Lombardia” sui mercati globali e creare occasioni di incontro tra imprenditori italiani ed esteri.

I beneficiari 

Piccole e medie imprese con sede operativa in Lombardia.

Cosa finanzia

Finanzia la prima partecipazione a una fiera internazionale con data di inizio nel periodo compreso tra il 1 gennaio 2020 e il 31 dicembre 2021.

È ammessa la partecipazione ad una data fiera solo qualora l’impresa richiedente non vi abbia partecipato:
• nelle precedenti 3 edizioni, per le fiere con cadenza annuale o inferiore;
• nelle precedenti 2 edizioni, per le fiere con cadenza biennale o superiore.
Ogni domanda può prevedere la partecipazione ad una o a più fiere, intese come fiere distinte o diverse edizioni della stessa fiera.

Oltre ai costi diretti di partecipazione è ammessa a contributo anche una quota di spese per consulenze collegate all’evento, per attività preparatorie o di gestione del follow up dei contatti, e del personale impiegato.

L’agevolazione

E’ prevista l’erogazione di un contributo a fondo perduto fino a un massimo di 15 mila euro, nel limite:

  • del 50% delle spese ammissibili per la partecipazione a una singola fiera internazionale,
  • del 60% per la partecipazione a 2 o più fiere internazionali.

L’investimento minimo è fissato in 8.000 euro.

Le microimprese e le startup (fino a 24 mesi) possono inoltre beneficiare di una maggiorazione pari al 5%.

Modalità di presentazione

Il bando apre il 19 novembre 2019 alle ore 10. La procedura di assegnazione delle risorse sarà a sportello, secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande.

APPROFONDIMENTI: contattare i nostri uffici al n. 02.96702728 email: emiliano.mariateresa@ascomsaronno.it

In allegato calendario fiere 2020.